0
A Bi Ci della Cilabilità

Eppur pedalano. Nonostante la sensazione diffusa che l’Italia che si sposta in bici arranchi in coda al gruppo delle nazioni settentrionali della UE, ci sono nel nostro Paese ben 20 città che vantano performance di ciclabilità di livello europeo. In quattro comuni capoluogo, infatti, almeno un quarto della popolazione si sposta a pedali; in altre cinque il 20% degli spostamenti è soddisfatto dalle bici e in 11 la percentuale di ciclisti è comunque superiore alla soglia del 10%. Accanto a grandi aree urbane, da Bari a Torino, dove la mobilità non motorizzata fatica ad affermarsi ci sono insomma tante realtà dove – grazie all’azione dell’amministrazione locale o spontaneamente – il numero dei frequent bikers è in costante crescita. E’ il caso di Treviso, col 25% degli abitanti che monta in sella quotidianamente, di Ferrara (27%) e soprattutto di Pesaro e Bolzano che sono molto vicine al 30%.

E’ questo il dato principale e nello stesso tempo più incoraggiante che emerge da l’A Bi Ci della Ciclabilità, ricerca sull’uso della bici nelle città italiane capoluogo di provincia realizzata da Legambiente in collaborazione con Rete Mobilità Nuova e presentata alla vigilia di VeloLove, il festival nazionale del ciclismo urbano, che dal 1 maggio al 7 giugno propone tantissime iniziative a pedali.

Download (PDF, 1011KB)